Costa Avorio, ex presidente Gbagbo chiede la libertà ... -2-

Fco

Roma, 6 feb. (askanews) - Gbagbo, che ora vive in Belgio, non è stato riconosciuto colpevole di crimini commessi tra il 2010 e il 2011 durante le violenze post-elettorali in Costa d'Avorio. È stato detenuto a L'Aia per più di sette anni in attesa del verdetto dei giudici nel caso.

Una persona assolta "deve essere in grado di esercitare tutti i suoi diritti, compresi quelli civili e politici", ha affermato Dov Jacobs dinanzi alla Corte. "L'unico risultato logico è abbandonare tutte le condizioni che limitano la libertà", ha insistito.(Segue)