Costa Concordia, la compagnia: Via a rimozione entro inizio luglio

Grosseto, 23 apr. (LaPresse) - Si è svolta oggi una riunione presso la procura di Grosseto per decidere tempi e modalità della rimozione del relitto della Costa Concordia dall'isola del Giglio. Ne dà notizia il procuratore di Grosseto, Francesco Verusio. L'a.d. della Costa Crociere, Pier Luigi Foschi, insieme al prefetto Franco Gabrielli hanno deciso di comune accordo di iniziare a luglio le operazioni di rimozione, per sfruttare le più favorevoli condizioni climatiche, che saranno a carico della compagnia che stipulerà un contratto specifico. La procura da parte sua ha assicurato la massima rapidità nel completamento degli accertamenti di sua competenza, auspicando che anche le autorità amministrative agiscano con identica sollecitudine nel rilascio delle autorizzazioni.

Ricerca

Le notizie del giorno