Costa Concordia: maltempo al Giglio, stop attivita' pulizia

(ASCA) - Firenze, 11 apr - Il persistere di una forte

ventilazione da sud est e le cattive condizioni del mare

hanno impedito, nella giornata di oggi, il prosieguo degli

interventi di caretaking e delle attivita' subacquee attorno

alla nave Costa Concordia.

Il personale delle strutture operative e i tecnici delle

societa' Smit Salvage e Neri restano in attesa

dell'attenuazione del maltempo, prevista dalla serata, per

poter riprendere le operazioni programmate.

Nonostante i forti venti e un'altezza dell'onda

significativa, si legge in una nota della struttura

commissariale, non risultano anomalie da segnalare ne' nei

movimenti della nave monitorati dagli esperti del

Dipartimento di Scienze della Terra dell'Universita' di

Firenze, ne' nei rilevamenti ambientali assicurati da Ispra e

Arpat.

Nel pomeriggio di domani, il Commissario delegato, Prefetto

Franco Gabrielli, sara' sull'Isola del Giglio per incontrare

gli abitanti e fornire loro informazioni sulle attivita' in

corso e su quelle programmate.

Ricerca

Le notizie del giorno