Costa Concordia, sigilli a nave Carnival in Texas

Galveston (Texas, Usa), 31 mar. (LaPresse/AP) - La Triumph, nave del gruppo Carniva, che controlla Costa Crociere, è stata sequestrata oggi nel porto di Galveston, in Texas, su richiesta del magistrato John Froeschner. La decisione è legata alla causa da 10 milioni di dollari presentata dalla famiglia di una turista tedesca morta a bordo della Costa Concordia, la nave naufragata davanti all'Isola del Giglio. La Carnival Triumph, che può ospitare oltre 2mila e 700 passeggeri, era in procinto di partire per una crociera in Messico. Secondo quanto fa sapere lo studio legale americano Eaves, il sequestro della nave è stato richiesto a tutela del risarcimento della famiglia della vittima tedesca.

Ricerca

Le notizie del giorno