Costringeva moglie e figlia a prostituirsi: arrestato un uomo a Cosenza

Costringeva moglie e figlia a prostituirsi: arrestato. In carcere su ordine del Gip di Cosenza è finito un uomo di 53 anni, accusato di favoreggiamento della prostituzione e maltrattamenti commessi in danno della consorte, affetta da malattia invalidante, e della figlia.

Al figlio di 27 anni, invece, indagato per maltrattamenti nei confronti della madre, il giudice ha concesso gli arresti domiciliari. I dettagli dell'operazione saranno resi noti dal procuratore della Repubblica di Cosenza, nel corso della conferenza stampa, in programma alle ore 10.30, nel comando provinciale dei carabinieri.