Cottarelli annuncio il ritiro dalla corsa per la Lombardia e spiega il motivo

Lombardia Cottarelli si ritira
Lombardia Cottarelli si ritira

Il senatore del Partito Democratico Carlo Cottarelli non correrà più per la presidenza della Regione Lombardia. Tale decisione – ha motivato il senatore su Twitter – è dovuta alla candidatura dell’ex vicepresidente e assessore al Welfare Letizia Moratti, una candidatura che non sarebbe stata di fatto compatibile con il suo percorso. Parallelamente è stata riconfermata la candidatura di Attilio Fontana dal centrodestra.

Lombardia Cottarelli si ritira: l’annuncio su Twitter

Carlo Cottarelli, attraverso un Tweet ha spiegato che “Le condizioni per una mia candidatura alle regionali lombarde (un campo ampio che includesse anche il terzo polo) non si sono realizzate avendo il terzo polo proposto Moratti. Grazie a chi ha sostenuto la mia candidatura (…compreso qualcuno nel terzo polo!)”.

“Quello di Letizia Moratti è un nome molto difficilmente accettabile”

In un’esclusiva rilasciata al quotidiano “La Repubblica” si è detto molto critico circa la candidatura dell’ex vice presidente della Lombardia: “Quello di Letizia Moratti è un nome molto difficilmente accettabile, anzi, non accettabile dal Partito democratico e per validi motivi vista la sua storia politica, anche recente”.

Infine ha aggiunto: “Per me era importante che ci fosse questa alleanza fra le due anime della politica italiana, anime che io non vedo bene a combattersi una contro l’altra. Sarebbe stata necessaria anche per battere la destra nazionalista e sovranista alle elezioni”.