Carlo Cottarelli: "Chi fa figli vada in pensione prima"

·1 minuto per la lettura
REUTERS/Tony Gentile
REUTERS/Tony Gentile

"Chi fa figli vada in pensione prima”, così l'ex commissario per la revisione della spesa pubblica, Carlo Cottarelli, ha lanciato una proposta in tema di riforma delle pensioni.

Secondo l’Istat, i nati in Italia nel 2021 scenderanno sotto i 400mila. Con pochi figli ci saranno meno lavoratori a produrre ciò che è necessario per gli anziani, obbligando questi a ritardare il pensionamento. Servirebbe un meccanismo premiante”, ha spiegato in un tweet il direttore dell’Osservatorio sui conti pubblici italiani dell’Università Cattolica.

La proposta di pensione anticipata per chi ha figli risponde a un’allarme natalità che raggiunge cifre sempre più preoccupanti. La scorsa settimana il presidente dell'Istat, Gian Carlo Blanciardo ha dichiarato che “nel 2021 per la prima volta chiuderemo con meno di 400mila nati. Per dare un elemento di confronto, nel 1964 avevamo oltre un milione di nascite”.

GUARDA ANCHE: Pensioni, il riscatto laurea conviene? Ecco come usare il calcolatore INPS

GUARDA ANCHE: Stai per andare in pensione? Ecco i paesi migliori dove vivere

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli