Cottarelli: onore essere in un governo, ma dipende per fare cosa

Adm

Roma, 2 set. (askanews) - Fare parte di un governo è certamente "un onore", ma poi bisogna vedere anche quale è il programma da attuare. Lo ha detto Carlo Cottarelli a Sky Tg24, precisando che "assolutamente nessuno" comunque lo ha contattato per un possibile incarico.

"Ho sempre detto - ha spiegato - che per un cittadino italiano è comunque un onore essere chiamato a far parte di un governo italiano. Poi bisogna vedere a fare che cosa. Per prima cosa si dovrebbe chiedere cosa vogliono fare con i conti pubblici".