Coveney accusa Johnson: vuole scontro frontale con Ue e Irlanda

Cgi

Roma, 26 lug. (askanews) - Il ministro degli Esteri irlandese Simon Coveney ha accusato il nuovo primo ministro britannico, Boris Johnson, di mettere "deliberatamente" la Gran Bretagna sulla "via di uno scontro frontale" con l'Unione europea. "Sembra che abbia deciso deliberatamente di mettere la Gran Bretagna sulla scia di uno scontro frontale con l'Unione europea e l'Irlanda nei negoziati sulla Brexit", ha dichiarato Coveney, intervistato dal canale irlandese RTE, a seguito di un incontro con il ministro dell'Irlanda del Nord Julian Smith.

(Segue)