Covid: 17.455 nuovi casi e 192 morti. Battiston: "Rt è a 1.1, in rapido aumento"

Adalgisa Marrocco
·Contributor HuffPost Italia
·2 minuto per la lettura
- (Photo: GETTY)
- (Photo: GETTY)

Sono 17.455 i nuovi contagi per Covid in italia nelle ultime 24 ore, per 257.024 test effettuati tra tamponi molecolari e antigenici. Il tasso di positività è al 6,8%, in rialzo rispetto al 5,8% di ieri. 192 è il numero dei decessi, ieri erano stati 280.

Sono 6.847 i guariti e dimessi in Italia che sono stati positivi al coronavirus. Il dato complessivo tocca quota 2.405.199. Così secondo i dati diffusi dal ministero della Salute.

L’indice di contagio Rt è pari a 1,1 ed è aumentato di 18 centesimi in sette giorni: un andamento compatibile con una crescita di tipo esponenziale: è quanto emerge dai calcoli del fisico Roberto Battiston, dell’Università di Trento, basati sui dati della Protezione Civile ma con risultati simili a quelli di Istituto Superiore di Sanità e Fondazione ‘Bruno Kessler’ che usano un flusso di dati più dettagliati ma non disponibili al pubblico.

“Nell’ultima settimana le cose sono rapidamente peggiorate, prima in una decina di province e poi in modo più esteso, al punto che in circa 40 province su 107 negli ultimi tre giorni si nota un chiaro accenno di crescita dell’indice Rt sopra 1, anche nei casi che una settimana fa erano sotto l’unità”, dice Battiston all’ANSA. “La crescita coerente in molte province è un pessimo segnale: sembra - rileva - che le varianti più contagiose del virus SarsCoV2 stiano iniziando a dominare sulle altre”.

Il fisico osserva che “una crescita dell’indice Rt di 18 centesimi in 7 giorni è molto rapido e confrontabile con quanto abbiamo visto a inizio ottobre, con la differenza preoccupante che allora partivamo da una presenza di infetti 8 volte più bassa di quella attuale”. I circa 400.000 positivi attualmente registrati sono infatti, osserva “l’indice di quelli che sono presenti nella società, quindi ...

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.