Covid-19, ancora emergenza in Argentina: record di decessi

coronavirus argentina
coronavirus argentina

Emergenza coronavirus nel mondo: nuovi record di casi e di decessi nelle ultime 24 ore in Argentina. Stando ai dati resi noti dal ministero della Sanità vi sono stati altri 4.260 contagi e ulteriori 82 morti, dati che portano i rispettivi totali a quota 111.160 e 2.050. L’Argentina ha così superato la soglia dei 2mila decessi. Dall’inizio della pandemia sono guarite 47.298 persone, ma la diffusione del contagio preoccupa moltissimo le autorità.

Allarme coronavirus in Argentina

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

In tutta l’America il coronavirus imperversa ormai da mesi. Le situazioni di Stati Uniti e Brasile sono le maggiormente critiche, ma anche nel resto dei Paesi il contatore dei contagi e dei decessi continua a salire inesorabile.

La Festa dell’Indipendenza

L’Argentina, ad esempio, è in regime di quarantena a causa del coronavirus dal 20 marzo scorso con provvedimenti di varie entità. La popolazione e l’economia sono stremate. Il 9 luglio scorso in occasione della Festa dell’Indipendenza, ci sono state alcune manifestazioni contro le restrizioni anti-Covid.

Buenos Aires in lockdown

Restrizioni purtroppo ancora necessarie visti i numeri record registrati nelle ultime 24 ore. Buenos Aires dal 2 luglio scorso è tornata ad un regime rigido di lockdown che dovrebbe terminare il 17 luglio. Nell’area metropolitana sono occupati il 59,5% dei posti letto in terapia intensiva. Le autorità stanno quindi nuovamente pensando di allentare le restrizioni anche alla luce delle proteste. I numeri, però, non sono confortanti e già nelle scorse settimane è stato necessario prorogare la quarantena in varie aree del Paese.

Visualizza reazioni0