Covid-19, comitato Oms contro richiesta prova vaccinazione per viaggiare

·1 minuto per la lettura
Un funzionario sanitario prepara una dose del vaccino contro il Covid-19 di AstraZeneca

GINEVRA (Reuters) - Il Comitato di emergenza dell'Organizzazione mondiale della sanità ha raccomandato di non richiedere una prova di vaccinazione come condizione per i viaggi internazionali, mantenendo la sua posizione sulla questione oggetto di un crescente dibattito.

Gli esperti indipendenti, in una dichiarazione rilasciata dopo un incontro di giovedì scorso, hanno citato prove limitate sul fatto che la vaccinazione contro il Covid-19 riduca la capacità delle persone di trasmettere il virus e "la persistente disomogeneità nella distribuzione globale del vaccino".

Gli Stati dovrebbero riconoscere che richiedere una prova della vaccinazione acuisce le disuguaglianze e promuove una libertà di movimento ineguale, ha affermato il comitato.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)