Covid-19, commissaria Ue Salute esorta ad aumentare produzione vaccini

·1 minuto per la lettura
Bandiere dell'Unione europea fuori dalla sede centrale della Commissione europea a Bruxelles

GINEVRA (Reuters) - La commissaria europea per la Salute Stella Kyriakides ha esortato altri paesi produttori di vaccini contro il Covid-19 a contribuire alla fornitura globale e facilitare il buon funzionamento delle catene di approvvigionamento.

"Allo stesso modo, chiediamo alle aziende coinvolte nella catena di produzione dei vaccini di distribuire tutte le scorte disponibili e di rispettare gli accordi", ha detto Kyriakides in un evento organizzato dall'Organizzazione mondiale della sanità sull'Acceleratore di accesso agli strumenti contro il Covid noto come Act.

La Ue è il più grande produttore di vaccini contro il Covid-19 e il più grande fornitore globale, avendo esportato più di 40 milioni di dosi in più di 35 paesi, ha aggiunto.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)