Covid-19, decisione Ema su pillola Merck prevista dopo Natale - fonte

La pillola molnupiravir sviluppata da Merck & Co

MILANO (Reuters) - L'Agenzia europea per i medicinali (Ema) non deciderà se approvare la pillola contro il Covid-19 sviluppata da Merck & Co fino a dopo Natale.

Lo ha riferito a Reuters una fonte a conoscenza della situazione mentre l'Europa cerca di aumentare i farmaci a disposizione per contrastare la variante Omicron.

Tuttavia, secondo la fonte, l'Ema decreterà prima di Natale se approvare completamente l'immissione sul mercato di Remdesivir, il farmaco intravenoso antivirale prodotto da Gilead.

(Emilio Parodi)

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Milano Maria Pia Quaglia)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli