COVID-19, Di Maio: pronti ad accogliere turisti in tutte le regioni

Red

Roma, 16 giu. (askanews) - "Abbiamo aperto le nostre frontiere alla Svizzera e a tutti i cittadini dei Paesi Ue. Siamo pronti ad accoglierli nelle nostre regioni e in tutte le strutture turistiche che sono pienamente operative e attrezzate per riceverli in sicurezza. Ne ho discusso oggi in Svizzera con il collega e amico Ignazio Cassis". L'ha scritto oggi su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

"Artigiani, commercianti, albergatori, ristoratori hanno faticato tanto, investendo anche proprie risorse, per mettere tutto a norma. Adesso il nostro compito - attraverso il lavoro che stiamo portando avanti anche con il ministro Franceschini - è far capire ai turisti stranieri che l'Italia li sta aspettando", ha proseguito.

"Lasciatemi dire - ha concluso - che stiamo rafforzando i nostri rapporti con molti Paesi. Lo facciamo anche perché in situazioni di emergenza l'Italia deve potersi voltare indietro e trovare Stati amici pronti a supportarla. In questo modo il nostro Paese ha la possibilità di crescere sempre di più e farsi rispettare. È quanto successo con lo sblocco dei flussi turistici ed è quello che andrà fatto anche nella trattativa europea sul recovery fund".