Covid-19, diffuso il bilancio di lunedi 12 luglio 2021: i numeri in Italia

·3 minuto per la lettura
Bilancio Coronavirus 12 luglio 2021
Bilancio Coronavirus 12 luglio 2021

Il ministero della Salute, insieme all’Istituto Superiore di Sanità (Iss) e alle regioni, ha diffuso il bilancio dei casi di Covid-19 aggiornato a lunedì 12 luglio 2021. I numeri parlano di 888 nuovi positivi e di altre 13 persone che hanno perso la vita.

Bilancio Coronavirus 12 luglio 2021, i dati

Sono invece 1.529 le persone guarite dal Coronavirus. Si registra un calo delle persone in terapia intensiva (-3). Il tasso di positività è di 1,2% e ci sono anche +15 ricoverati in reparto. I tamponi effettuati sono 73.571.

La regione che fa registrare il maggiore numero di casi lunedì 12 luglio 2021 è il Lazio con 172 nuovi positivi, il minor numero riguarda quattro regioni che hanno conteggiato zero casi nelle ultime 24 ore: si tratta di Abruzzo, Basilicata, Provincia di Bolzano e Valle d’Aosta. Numeri invece più alti in Sicilia (150), Emilia Romagna (118), Lombardia (95), Veneto (76), Campania (69), Toscana (66) e Sardegna (51).

Bilancio Coronavirus 12 luglio, il confronto con i dati del giorno precedente

Nella giornata di domenica 11 luglio 2021 si sono registrati 1.391 casi di Covid-19 e sette decessi. Sono 1.318 le persone guarite dal virus, 13 ricoverati in meno nei reparti e nessun calo di numeri per le terapie intensive. I tamponi processati toccano quota 166.939.

Bilancio Coronavirus 12 luglio 2021, come procede la campagna vaccinale in Italia

Il ministro della Salute ha diffuso i dati in merito all’andamento della campagna vaccinale in Italia. Il report aggiornato al 12 luglio 2021 alle ore 6 parla di 57.616.037 somministrazioni. Il totale delle persone che hanno completato il ciclo con doppia dose o vaccino monodose è di 23.794.478: il numero tocca la percentuale del 44.06% della popolazione over 12.

La regione con la percentuale più alta tra dosi consegnate e somministrate è la Lombardia con il 93,4%: 10.217.974 dosi già somministrate su 10.935.480 a disposizione. A seguire c’è invece il Lazio con 5.898.509 dosi su 6.358.414 attualmente consegnate. Quelle che invece hanno una percentuale più bassa sono Calabria (85,2%) e Liguria (86,9%). I dati della prima parlano di 1.653.234 dosi somministrate su 1.940.871 a disposizione, la seconda 1.455.606 su 1.675.662. I numeri sono sempre in costante aggiornamento e quindi da un giorno all’altro i dati cambiano e anche in maniera frequente.

Bilancio Coronavirus 12 luglio 2021, le indicazioni del sottosegretario Sileri

Il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ha affermato che, nonostante la variante Delta si stia avviando a diventare prevalente nel nostro paese, al momento non tornerà l’obbligo di indossare le mascherina all’aperto. Ciò che potrebbe accadere è invece il rafforzamento dei controlli in caso di assembramento. Per quanto riguarda le mascherina all’aperto l’obbligo potrebbe scattare a fine agosto. Le previsioni in questo senso parlano di oltre 10mila casi al giorno. Secondo Sileri sarà necessaria un’operazione di controllo nei luoghi maggiormente frequentati.

Bisognerà in queste situazioni verificare che la mascherina sia indossata qualora non si riesce a mantenere il distanziamento sociale. Nonostante l’aumento di casi si registrano comunque pochi ingressi negli ospedali e un drastico calo delle vittime causate dal Coronavirus. Ciò significa che la campagna vaccinale sta dando i suoi frutti. La strada è ancora molto lunga e ci sono da vaccinare parte delle fasce d’età che sono maggiormente a rischio in caso di positività al Covid-19.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli