Covid-19, Ema valuta dati su richiamo vaccino Moderna

Una fiala di un vaccino Moderna sopra a una bandiera dell'Unione europea

(Reuters) - L'Agenzia europea del farmaco (Ema) ha comunicato che sta valutando una richiesta per l'uso di una dose di richiamo del vaccino contro il Covid-19 di Moderna.

La somministrazione della dose di richiamo è prevista almeno sei mesi dopo la seconda iniezione, per soggetti di età superiore ai 12 anni.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli