Covid-19, Francia potrebbe iniziare vaccinazioni ultima settimana di dicembre - Castex

·1 minuto per la lettura
Il primo ministro francese Jean Castex

PARIGI (Reuters) - I cittadini francesi potrebbero iniziare a ricevere il vaccino contro il Covid-19 sviluppato da Pfizer/BioNTech nell'ultima settimana di dicembre se le autorità dell'Unione europea lo approveranno la prossima settimana.

Lo ha annunciato il primo ministro francese Jean Castex.

Castex ha detto al parlamento che la campagna di vaccini in Francia sarà intensificata a gennaio, dando priorità agli anziani e agli altri gruppi di persone più vulnerabili.

La Francia, che come molti Paesi europei sta lottando contro una seconda ondata di contagi nelle ultime settimane, ha già preordinato 200 milioni di dosi di vaccini contro il Covid, ha aggiunto Castex.

Il governo spera di somministrare il vaccino a circa un milione di persone nelle case di cura nei mesi di gennaio e febbraio, e poi ad altri 14-15 milioni di persone nella popolazione più ampia tra marzo e giugno.

Un alto funzionario della Commissione europea ha dichiarato che la Ue potrebbe dare la sua approvazione finale per il vaccino sviluppato da Pfizer-BioNTech già il 23 dicembre.