Covid-19, Gb: altro che "paziente zero", 1.300 casi importati -4-

Ihr

Roma, 12 giu. (askanews) - Dopo il consiglio del governo ai britannici di evitare viaggi all'estero non essenziali il 17 marzo e il 23 marzo di tornare a casa, c' stato un forte calo dei viaggi nel Regno Unito e molti meno casi importati.

Lo studio ha anche scoperto che singoli eventi, come la controversa partita del Liverpool contro l'Atletico Madrid, l'11 marzo, probabilmente hanno fatto poca differenza sul numero complessivo di casi importati. Circa 3.000 tifosi hanno viaggiato per vedere la partita, ma all'epoca circa 20.000 passeggeri in arrivo arrivavano dalla Spagna ogni giorno comunque. "Le tendenze su larga scala e a lungo termine sono molto pi importanti", conclude il documento.