COVID-19, Giappone: nomi locali con contagi verranno resi pubblici

Mos
·1 minuto per la lettura

Roma, 28 lug. (askanews) - Il governo giapponese ha avvertito che i nomi dei locali della vita notturna in cui dovessero svilupparsi contagi da COVID-19 saranno resi pubblici, se lo staff o i clienti non dovessero aver rispettato le misure anti-coronavirus. Lo riferisce oggi l'agenzia di stampa Kyodo. In una riunione con i sindaci di sei grandi città nipponiche, il ministro alla rivitalizzazione economica Yasutoshi Nishimura - che ha la delega per le politiche anti-coronavirus - ha detto che le municipalità dovrebbero assumere regole più stringenti per contenere la vita notturna - in particolare negli host e hostess club - dove si pensa si sia sviluppato il nuovo picco epidemico in corso in Giappone. (Segue)