Covid-19, Giappone: superata la soglia dei 300.000 contagi

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 14 gen. (askanews) - Il Giappone ha superato la soglia di 300.000 contagi del Covid-19 dopo aver segnalato 5.848 nuovi casi nelle ultime 24 ore, secondo i dati forniti dal ministero della Sanità locale. Il bilancio totale delle infezioni da Covid-19 nel Paese è ora pari a 303.335.

Almeno 100.000 persone hanno contratto il virus nel Paese nelle ultime tre settimane. La soglia dei 200.000 contagi, infatti, era stata superata il 21 dicembre scorso.

Da ieri, inoltre, le autorità hanno confermato 88 morti, per un totale di decessi correlati al Covid pari a 4.246.

Anche il numero di pazienti in condizioni gravi in tutto il paese è aumentato di 19, raggiungendo un totale di 900 persone.

Tokyo resta la città più colpita dall'ultima epidemia, con 1.433 nuovi casi di Covid-19, che portano il bilancio complessivo nella capitale a 78.566.

Ieri il primo ministro giapponese Yoshihide Suga ha dichiarato lo stato di emergenza in altre sette prefetture in tutta la nazione.