Covid-19, governo Gb: accordi per 90 milioni dosi di due vaccini

Coa
·1 minuto per la lettura

Roma, 20 lug. (askanews) - Il governo britannico ha annunciato oggi un accordo per 90 milioni di dosi di due vaccini in via di sviluppo contro il Covid-19, quello dell'alleanza tedesco-americana BioNTech/Pfizer e del laboratorio francese Valneva. Questi accordi - per 30 milioni di dosi da BioNTech/Pfizer e 60 milioni di dosi da Valneva - si aggiungono a un'analoga intesa con il gruppo britannico AstraZeneca per 100 milioni di dosi del vaccino sviluppato dall'universit di Oxford, considerato tra i pi promettenti al mondo. Il totale delle dosi prenotate dal governo di Londra supera largamente la popolazione britannica, pari a circa 66 milioni di persone. Con questi nuovi accordi "il governo ha ormai un accesso sicuro a tre vaccini contro il Covid-19 in via di sviluppo nel mondo, offrendo al Regno Unito tutte le possibilit di avere accesso velocemente a un vaccino sicuro ed efficace", ha affermato l'esecutivo in un comunicato.