COVID-19, Greta Thunberg: probabile che sia stata contagiata

Mos

Roma, 24 mar. (askanews) - Greta Thunberg ritiene di essere stata contagiata da COVID-19 e di esserne guarita. L'ha detto la stessa 17enne simbolo delle ultime battaglie ambientaliste in un suo post su Instagram.

"Nelle ultime due settimane sono stata a casa. Quando sono tornata dal mio viaggio in Europa centrale mi sono auto-isolata (in appartamento affittato, lontano da mia madre e mia sorella), dal momento che il numero di casi di COVID-19 (in Germania per esempio) era simile all'Italia all'inizio", ha scritto Thunberg.

"Circa 10 giorni fa, ho iniziato a sentire alcuni sintomi, esattamente allo stesso momento di mio padre, che ha viaggiato con me da Bruxelles. Mi sentivo stanca, tremavo, la gola secca e tossivo. Mio padre ha sperimentato gli stessi sintomi, ma molto più intensi e con la febbre", ha continuato.

In Svezia "non ci si può fare da soli il test per il COVID-19, a meo che non si abbia bisogno di trattamento medico urgente. Chiunque sia ammalato deve stare a casa e auto-isolarsi", così - prosegue la giovane attivista - "non sono stata testata, ma è estremamente probabile che io l'abbia avuto, dati i sintomi combinati e le circostanze".

Ora, ha precisato, "sono fondamentalmente guarita ma - E QUESTA è LA QUESTIONE: non mi sono praticamente sentita male. Il mio ultimo raffreddore è stato peggiore che questo!"

Per questo motivo, Thunberg ha chiesto alle persone di stare a casa rilanciando l'hashtag #StayAtHome