Covid-19, l'Oms: si colmino disuguaglianze sui vaccini tra paesi

"95% dei 23,5 milioni di dosi somministrate sono in dieci paesi"