Covid-19, Novavax annuncia a Ue consegne vaccini da fine 2021 - fonte blocco

di Francesco Guarascio
·1 minuto per la lettura
Il logo Novavax si riflette in una goccia sull'ago di una siringa

di Francesco Guarascio

BRUXELLES (Reuters) - Novavax ha detto all'Unione europea che prevede di iniziare la consegna dei propri vaccini contro il Covid-19 al blocco alla fine dell'anno.

La nuova indicazione potrebbe portare già questa settimana alla firma di un contratto formale, ha riferito a Reuters un funzionario Ue.

Il potenziale accordo prevede la fornitura da parte di Novavax fino a 200 milioni di dosi, offrendo al blocco dosi di richiamo per aiutare a contenere il coronavirus e potenzialmente a proteggere contro nuove varianti, secondo quanto riferito dal funzionario direttamente a conoscenza dei colloqui.

Novavax ha raggiunto un accordo preliminare con il blocco a dicembre, ma l'accordo definitivo è stato rinviato poiché l'azienda statunitense ha avuto difficoltà a reperire alcune materie prime, secondo quanto riportato da Reuters a marzo.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)