Covid-19, nuova generazione vaccini contro varianti in autunno - AstraZeneca

·1 minuto per la lettura
Una fiala del vaccino contro il Covid-19 dell'Università di Oxford / AstraZeneca

LONDRA (Reuters) - AstraZeneca e l'Università di Oxford puntano a produrre già a partire dall'autunno una nuova generazione di vaccini contro il Covid-19, efficaci anche contro le varianti del virus.

Lo ha affermato Mene Pangalos, alto dirigente del gruppo farmaceutico britannico.

A chi chiedeva quando Astrazeneca sarà in grado di produrre un vaccino di nuova generazione contro le nuove varianti, Pangalos ha risposto che ciò avverrà "quanto più rapidamente possibile".

"Stiamo lavorando molto duramente e stiamo già parlando non solo delle varianti che svilupperemo in laboratorio, ma anche degli studi clinici che dovremo effettuare", ha detto in un briefing con la stampa.

"Stiamo seriamente puntando a cercare di avere un vaccino pronto per l'autunno, quindi quest'anno".

I due partner sono vicini anche ad avere dati disponibili sull'efficacia del proprio vaccino contro Covid-19 su soggetti più anziani, secondo quanto affermato dal professore Andrew Pollard, direttore dell'Ofxord Vaccine Group.

(Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Roma Francesca Piscioneri, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)