Covid-19, Onu: milioni di lavoratori migranti a casa in povert -2-

Ihr

Roma, 24 giu. (askanews) - Anche se non rientreranno tutti a casa, secondo una ricerca informale dell'Ilo in oltre 20 Paesi, milioni di persone lo faranno.

Il Nepal prevede che circa 500.000 persone rimasti senza lavoro all'estero faranno ritorno in patria, principalmente dal Medio Oriente e dalla Malesia. L'India ha gi rimpatriato pi di 220.000 lavoratori migranti, prevalentemente dagli Stati del Golfo.

Nel frattempo circa in 250.000 sono tornati in Bangladesh, pi di 130.000 in Indonesia e oltre 100.000 in Myanmar, ha detto Michelle Leighton, capo del dipartimento per la migrazione del lavoro dell'Ilo, in una conferenza stampa virtuale, citata dall'Afp. L'Etiopia prevede che tra le 200.000 e le 500.000 persone tornino entro la fine dell'anno.

L'Ilo ha affermato che molti Paesi di origine dei lavoratori hanno "un margine di manovra molto limitato per reintegrare un numero cos elevato" di persone, soprattutto perch i mercati del lavoro sono ora ulteriormente indeboliti dalle conseguenze economiche della pandemia di Covid-19".