Covid-19, Pfizer ha 'buoni motivi' per credere in successo farmaco antivirale

·1 minuto per la lettura
Albert Bourla, Ceo di Pfizer durante una conferenza a Puurs in Belgio

ATENE (Reuters) - Il Ceo di Pfizer ha detto di avere "ottimi motivi" per credere nel successo di una terapia orale antivirale contro il Covid-19 sviluppata dal gruppo farmaceutico, ora in fase di sperimentazione preliminare negli Stati Uniti.

Albert Bourla aveva detto il mese scorso di sperare di poter rendere disponibile un farmaco antivirale contro il Covid-19 entro la fine dell'anno. Pfizer ha detto che il candidato antivirale mostra negli studi di laboratorio una forte attività contro Sars-CoV-2, il virus responsabile per il Covid-19.

"In questo momento abbiamo ottimi motivi per ritenere che avremo successo", ha detto Bourla in occasione di una videoconferenza ad Atene, aggiungendo che i primi risultati sull'efficacia del farmaco saranno disponibili dopo l'estate.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Milano Sabina Suzzi)