Covid-19, "presto" nuovo contratto Commissione Ue-Pfizer per 1,8 mld vaccini

·1 minuto per la lettura
Una fiala e una siringa davanti al logo Pfizer

BRUXELLES (Reuters) - L'esecutivo Ue si augura che il blocco presto sarà in grado di finalizzare un nuovo contratto con Pfizer per 1,8 miliardi di dosi del vaccino contro il Covid-19, per coprire i richiami e le vaccinazioni per i bambini nei prossimi anni.

I portavoce della Commissione europea non hanno commentato quanto riportato in un articolo del quotidiano tedesco Die Welt, secondo il quale la Francia aveva posticipato i colloqui per ultimare l'accordo.

"Ci auguriamo che il collegio dei Commissari (Ue) sarà in grado di approvare il nuovo contratto... Speriamo che il Collegio sarà in grado di dare molto presto il via libera", ha detto un portavoce durante una conferenza stampa a Bruxelles.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli