Covid-19, quanto costa curare un paziente in ospedale? Ecco i numeri

Si parla spesso della sanità italiana come ‘gratuita’ ma, in realtà, il sistema sanitario nazionale si regge sulle tasse versate dai cittadini. Il sistema fiscale italiano infatti prevede che i contribuenti versino un certo ammontare di tasse per sostenere la spesa necessaria a garantire a tutti i cittadini l’assistenza sanitaria. Grazie al pagamento di questo contributo, è possibile recarsi in ospedale o effettuare visite specialistiche quasi gratuitamente, pagando ovvero solo il ticket (o nemmeno quello se si è in possesso di esenzioni per reddito o per patologia). Questo meccanismo ha fatto sì che la stragrande maggioranza delle persone si sia ‘convinta’ che una risonanza magnetica costa circa 40 euro, una visita dal dermatologo 20 euro ecc. Ma, naturalmente, i costi della sanità sono ben altri e i ricoveri covid sono sono un esempio lampante. Ecco quanto costa al giorno un posto in terapia intensiva covid-19.