Covid-19, restrizioni accesso a Ue tolte per lista di 14 paesi

Loc

Bruxelles, 30 giu. (askanews) - Il Consiglio Ue ha adottato oggi pomeriggio con procedura scritta una "Raccomandazione" agli Stati membri sull'eliminazione graduale delle restrizioni temporanee ai viaggi non essenziali nell'Ue per chi proviene dai paesi terzi di quelle dell'Unione europea elencati in una lista che verr aggiornata ogni due settimane. Il Consiglio valuta che nei paesi della lista vi sono condizioni epidemiologiche simili o migliori rispetto a quelle dell'Unione europea.

Sulla base dei criteri e delle condizioni stabiliti nella Raccomandazione, dal primo luglio gli Stati membri dovrebbero iniziare a revocare le restrizioni ai viaggi in entrata dalle frontiere esterne per i residenti dei seguenti paesi terzi: Algeria, Australia, Canada, Georgia, Giappone, Montenegro, Marocco, Nuova Zelanda, Ruanda, Serbia, Corea del Sud, Thailandia, Tunisia, Uruguay.

L'elenco potrebbe comprendere anche la Cina, ma necessaria prima una conferma delle condizioni di reciprocit di trattamento per gli europei da parte delle autorit di Pechino. La reciprocit comunque presa in considerazione regolarmente e caso per caso. (Segue)