Covid-19, Sanofi fornirà a Ue oltre 125 million dosi vaccino Pfizer-BioNTech

·1 minuto per la lettura
Siringhe contenenti il vaccino Pfizer-BioNTech contro il Covid-19 presso il CHIREC Delta Hospital di Bruxelles

PARIGI (Reuters) - Il gigante farmaceutico francese Sanofi ha annunciato di aver raggiunto un accordo con BioNTech per fornire all'Unione Europea il vaccino contro il Covid-19 che l'azienda tedesca ha sviluppato in collaborazione con il gruppo statunitense Pfizer.

In un comunicato stampa, Sanofi, che aveva detto il mese scorso di dover ritardare il lancio del proprio vaccino sviluppato congiuntamente con la britannica GlaxoSmithKline, ha confermato quanto dichiarato dal Ceo Paul Hudson al quotidiano Le Figaro.

"Sanofi fornirà a BioNTech l'accesso alle sue infrastrutture e l'esperienza consolidata per produrre oltre 125 milioni di dosi di vaccino contro il Covid-19 in Europa", ha detto l'azienda francese.

"Le forniture iniziali proverranno dagli impianti di produzione Sanofi di Francoforte a partire dall'estate del 2021", ha aggiunto, dicendo che "la priorità è continuare a sviluppare i suoi due vaccini candidati contro il Covid-19".

((Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614))