Covid-19, via libera da Aifa a vaccino Moderna

·1 minuto per la lettura
Quattro fiale e una siringa davanti al logo Moderna

MILANO (Reuters) - L'Aifa ha autorizzato l'utilizzo in Italia del vaccino anticovid sviluppato da Moderna stabilendo il regime di fornitura per l'immissione in commercio.

Lo annuncia una nota dell'agenzia del farmaco spiegando che nella riunione di oggi la commissione tecnico scientifica ha dato il parere positivo al dossier "sottolineando il rapporto rischio/beneficio del vaccino particolarmente favorevole nella popolazione a maggiore rischio".

Si tratta del secondo vaccino Covid-19 a cui l'agenzia ha dato il via libera, dopo quello sviluppato da BioNTech e Pfizer e autorizzato il 22 dicembre 2020.

Il vaccino contro il coronavirus di Moderna ha ricevuto ieri il via libera dell'Ema.

"Salutiamo con entusiasmo la possibilità di mettere a disposizione un secondo strumento per questa campagna vaccinale che sta raggiungendo ottimi risultati in Italia", ha detto il direttore generale dell'Aifa, Nicola Magrini.

"Si tratta di un vaccino sostanzialmente equivalente rispetto al primo, con dati molto convincenti rispetto a tutte le popolazioni a rischio", ha aggiunto.

(Andrea Mandalà, in redazione a Milano Sabina Suzzi)