Covid, 39enne contagiata abortisce dove essere stata colpita da polmonite

·1 minuto per la lettura
Coronavirus donna incinta ha perso il bambino
Coronavirus donna incinta ha perso il bambino

Si troverebbe in condizioni molto gravi una donna di 39 anni di Cagliari incinta che avrebbe perso il bambino al quinto mese di gravidanza dopo essere stata colpita da polmonite da Covid. La donna si sarebbe poi sottoposta ad un’operazione rischiosa che consisteva nella rimozione del feto e della placenta presso l’Ospedale di Is Mirrionis ed eseguito da una nota ginecologa Sarda. Nonostante ciò le condizioni della donna sarebbero molto gravi. Attualmente al fine di permettere una corretta ossigenazione degli organi del corpo la donna sarebbe tenuta in vita da un polmone artificiale.

Coronavirus, donna incinta ha perso il bambino

Sarebbe in gravissime condizioni una donna di 39 anni di Cagliari che avrebbe perso il bambino dopo essere stata colpita da una polmonite da Coronavirus. La donna è stata quindi ricoverata all’ospedale di Is Mirrionis nel quale si è sottoposta ad un intervento molto delicato al fine di asportarle il feto deceduto e la placenta. A tenerla in vita al fine di garantire una corretta ossigenazione agli organi un polmone artificiale. La donna starebbe lottando tra la fine e la notte.

Positiva al Coronavirus, partorisce bambina negativa

Lo scorso settembre a Perugia, una donna risultata positiva ha partorito una bambina sana, negativa al Coronavirus. Già una settimana prima del parto la donna aveva trascorso la quarantena presso il reparto di malattie infettive all’ospedale di Santa Maria della Misericordia.