Covid, 72enne rimane positivo per 305 giorni: ora sta bene

·1 minuto per la lettura

Un uomo di 72 anni è rimasto positivo al Covid per 305 giorni, il periodo più lungo finora registrato, secondo gli esperti. L'uomo, Dave Smith, di Bristol, ha 72 anni, era un istruttore di guida ora in pensione. Alla malattia è arrivato con un sistema immunitario compromesso per patologie pregresse. Smith, scrive il Guardian, ha ora sconfitto l'infezione e sta bene ma spiega di essersela vista brutta diverse volte: "Mia moglie ha iniziato i preparativi per il funerale cinque volte", racconta. Il suo caso verrà presentato al Congresso Europeo di microbiologia clinica e malattie infettive (ECCMID) a luglio. L'uomo venne ricoverato nel maggio 2020 con tosse e febbre. Il test confermò la sua positività. Dimesso, fu ricoverato ancora più volte ad agosto, settembre, ottobre e dicembre.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli