Covid, agenzia Usa concede approvazione definitiva a vaccino Pfizer-BioNTech

·1 minuto per la lettura
Una fiala del vaccino Pfizer-BioNTech

(Reuters) - L'agenzia del farmaco statunitense ha concesso la piena autorizzazione al vaccino anticovid sviluppato da Pfizer Inc e BioNTech SE, dopo che il composto aveva ottenuto a dicembre l'autorizzazione per l'uso di emergenza.

Il vaccino Pfizer-BioNTech diventa cosi' il primo a essere approvato in maniera definitiva dalla Food and Drug Administration (Fda) in un momento in cui le autorità tentano di convincere gli scettici a vaccinarsi.

La Food and Drug Administration ha approvato la somministrazione del vaccino a doppia dose nei soggetti di età superiore ai 16 anni. In base ad alcuni dati pubblicati ieri più di 204 milioni di persone negli Stati Uniti hanno ricevuto il vaccino Pfizer da quando è stata concessa l'autorizzazione di emergenza,

Nessuno dei tre vaccini anticovid a cui la Fda ha dato l'ok per l'uso emergenziale - oltre al composto Pfizer si tratta dei vaccini prodotti da Moderna Inc e Johnson & Johnson - aveva prima d'ora ricevuto l'approvazione definitiva della Fda.

I funzionari della sanità pubblica sperano di convincere sempre più cittadini statunitensi non vaccinati che il vaccino Pfizer è sicuro ed efficace. Il rifiuto del vaccino da parte della popolazione ha ostacolato la risposta alla pandemia di Covid-19 nel Paese.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Roma Giselda Vagnoni, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli