Covid, al Trivulzio 64 dipendenti positivi

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Su un totale di 551 dipendenti, 64 risultano positivi, 467 negativi e 20 in attesa di referto. E' l'esito dello screening per Covid-19 effettuato sul personale del Pio Albergo Trivulzio di Milano. Il dato è riportato nel bollettino che il Pat pubblica per fare il punto della situazione all'interno dei vari nuclei e informare famiglie e utenti. Ma il documento segnala anche di aver rilevato un problema di "falsi positivi risultati fra i pazienti" e spiega che "l'azienda sta" dunque "provvedendo, in accordo con il medico competente, a sottoporre a nuovo tampone anche il personale asintomatico risultato positivo, entro venerdì 6 novembre".

Sempre nel bollettino viene riportato anche l'esito dello screening condotto su 727 pazienti nella settimana fra il 27 ottobre e il 2 novembre, da cui emerge che i falsi positivi intercettati sono stati 45 (di cui 41 fra i 571 ospiti presenti in Rsa e 6 nei reparti di cure intermedie). Mancano 12 referti per completare il quadro. I positivi, secondo dati aggiornati a ieri, sono 7 (1 fra gli ospiti in Rsa), i negativi 708 (di cui 567 fra gli ospiti in Rsa). I dati sulle false positività sono stati comunicati all'Ats di Milano per eventuali approfondimenti.