Covid: al via petizione per legge obbligo vaccino, Bassetti primo firmatario

·1 minuto per la lettura
featured 1525183
featured 1525183

Roma, 11 ott. (Adnkronos Salute) – Una petizione per chiedere a Governo e Parlamento una legge nazionale che imponga in Italia la vaccinazione obbligatoria anti-Covid. A lanciarla Assoutenti, associazione de consumatori, che ha ricevuto l'adesione all'iniziativa di Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, primo firmatario della richiesta che parte oggi sulla piattaforma change.org.

"I gravi scontri di ieri dimostrano come sia oramai improcrastinabile una legge dello Stato che superi le divisioni in atto in tema di Green pass, imponendo la vaccinazione obbligatoria a tutti i cittadini salvo quei soggetti a rischio o con particolari patologie", spiega il presidente di Assoutenti Furio Truzzi. "Una legge – continua- nel rispetto della Costituzione e che preveda risarcimenti in favore dei cittadini in caso di danni da vaccinazione. Per tutto questo abbiamo lanciato oggi su change.org una raccolta di firme alla quale tutti gli italiani possono aderire".

Assoutenti esprime, nella nota di lancio della petizione, anche la "piena solidarietà alla Cgil, vittima di una inaudita violenza da parte di estremisti e no-green pass che preoccupa e dimostra l'esigenza di una legge dello Stato per porre fine allo scontro sociale in atto".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli