Covid, al via vaccinazioni in Svizzera: prima dose a 90enne

webinfo@adnkronos.com

E' iniziata la campagna per le vaccinazioni contro il covid in Svizzera. La prima persona a ricevere il vaccino è stata, a Lucerna, una donna di 90 anni. I primi ad essere vaccinati in Svizzera, come in molti altri Paesi, saranno gli ospiti delle case di riposo e di cura.

Ieri sono arrivate nella Confederazione le prime 107.000 dosi del vaccino prodotto dalla Pfizer/BioNTec: è stato l'esercito in seguito a distribuirli nei diversi cantoni.