Covid, allarme del fisico Sestili: "Variante inglese è devastante"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"Stiamo sottovalutando la pericolosità della variante inglese del coronavirus che, come dimostra il picco di casi nel Regno Unito, è devastante per contagiosità: il 60% in più come hanno dimostrato alcuni studi. Nel Regno Unito anche il lockdown non ha fermato l'aumento dei casi. Dobbiamo essere pronti ad affrontarla". Lo sottolinea all'Adnkronos Salute Giorgio Sestili, fisico e ideatore della pagina Facebook 'Coronavirus - Dati e analisi scientifiche' e sul web con un proprio sito.

In previsione del nuovo monitoraggio epidemiologico che sarà presentato nel pomeriggio dal ministero della Salute, "molto probabilmente l'indice Rt salirà ancora rispetto all'ultimo rilevato (0.93) - rimarca Sestili - La scelta di continuare con i 'semafori' delle zone rosse, arancione e gialle va ben,e anche perché l'Italia ha gestito meglio di altri quest'attuale fase epidemica. Basta vedere cosa è accaduto in Germania. Però - conclude - dobbiamo essere vigili e pronti a stringere i denti ancora per diverso tempo".