Covid, allarme incendi a Shanghai: troppo alcol utilizzato per disinfettare

·1 minuto per la lettura
Covid, allarme incendi a Shanghai: troppo alcol utilizzato per disinfettare. (Ding Ting/Xinhua via AP)
Covid, allarme incendi a Shanghai: troppo alcol utilizzato per disinfettare. (Ding Ting/Xinhua via AP)

A Shanghai a preoccupare non sono più solo i contagi da Covid-19, ma anche lo scoppio di incendi per il troppo alcol utilizzato per disinfettare appartamenti e provviste.

Per questo il governo sta correndo ai ripari: un drone con un messaggio è stato infatti fatto volare tra i grattacieli nel quartiere Huang Pu, in pieno centro, con il consiglio alle persone di utilizzare nel modo giusto l'alcol che, essendo un materiale infiammabile, potrebbe far scoppiare pericolosi incendi.

LEGGI ANCHE: Draghi positivo al Covid: "è asintomatico"

Il drone, che sta continuando a girare nel cielo della città cuore economico della Cina, ripete anche altri messaggi indirizzati ai residenti come il classico 'state in casa' e 'fate i test'.

Intanto prosegue il malumore tra i residenti costretti ormai da qualche settimana a rimanere chiusi in casa a causa di una impennata di contagi, spinta dalla variante Omicron, che ha portato i casi giornalieri a picchi mai raggiunti prima nel gigante asiatico.

LEGGI ANCHE: Covid, studio svela 'effetto weekend': +6% morti nei fine settimana

Nelle ultime ore sono stati segnalati anche tre decessi di persone anziane di età compresa tra 89 e 91 anni non vaccinate e con patologie concomitanti.

GUARDA ANCHE: Shanghai, serrata Covid: frena l'economia, è calo del Pil

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli