Covid, Altems: 63,8 mln euro costo ricoveri non vaccinati in un mese

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 7 ott. (askanews) -"Siamo di fronte a due pandemie diverse che corrono assieme: infatti, valutando l'incidenza settimanale ogni 100.000 abitanti, calcolata tenendo separate la popolazione non vaccinata, vaccinata incompleta e vaccinata, si vede che le infezioni nella popolazione vaccinata si fermano a 24,98 ogni 100.000 abitanti a settimana mentre nella popolazione non vaccinata l'incidenza è a 140,36 ogni 100.000 abitanti". È quanto evidenzia la 68ma puntata dell'Instant Report Covid-19, iniziativa dell'Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari dell'Università Cattolica (Altems) di confronto sistematico dell'andamento della diffusione del Sars-COV-2 a livello nazionale. L'analisi riguarda tutte le 21 Regioni e Province Autonome italiane.

"Sotto il profilo delle ospedalizzazioni, considerando le persone non vaccinate - si legge - ogni settimana 12,19 persone ogni 100.000 abitanti finiscono in Area Medica e 1,42 persone ogni 100.000 abitanti in terapia intensiva. Contemporaneamente, tra i vaccinati 1,51 persone ogni 100.000 abitanti finiscono in Area Medica e 0,11 persone ogni 100.000 abitanti in terapia intensiva. Il 94% dei non vaccinati ospedalizzati non sarebbe ricoverato in Area Medica se fosse stato sottoposto a vaccinazione. Tra i ricoverati in terapia intensiva non vaccinati, il 96% avrebbe evitato il ricovero in Area Critica. Sulla base quindi del numero di ospedalizzati evitabili se vaccinati, possiamo stimare l'impatto economico sul servizio sanitario nazionale nel periodo tra il 20 agosto 2021 e il 19 settembre 2021 delle mancate vaccinazioni. Gli ospedalizzati non vaccinati che avrebbero evitato il ricovero in Area Medica, nel periodo temporale sopra considerato, sono pari a 5.798, mentre quelli dell'Area Critica sono pari a 691. Il totale dei costi ammonta a € 63.811.181,41 di cui, € 46.501.415,30 per le ospedalizzazioni in Area Medica e € 17.309.766,11 per le ospedalizzazioni in terapia intensiva".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli