Covid Alto Adige, "numeri contagi peggiorano: rischio restrizioni"

·1 minuto per la lettura

I numeri sui contagi Covid peggiorano, rischio restrizioni in Alto Adige. A spiegarlo è stato il presidente della Provincia autonoma di Bolzano, Arno Kompatscher, in un punto stampa dopo la giunta.

"Purtroppo le cifre stanno peggiorando, sono sempre più le infezioni rilevate, abbiamo una situazione correlata esattamente a quella della vaccinazione: tasso più basso di vaccinati e tasso più alto di persone che si infettano o che sono ricoverate" ha detto Kompatscher.

Il presidente della Provincia autonoma di Bolzano ha aggiunto che si tratta della "conferma di ciò che la scienza ci dice da mesi: meno vaccinati e più rischio. Noi non possiamo fare altro che continuare a mettere a disposizione tutti i sistemi per potersi vaccinare e speriamo ci sia la volontà".

"L'effetto che potrebbe esserci è di cambiare colore e avere restrizioni delle attività - ha osservato - La situazione che abbiamo noi è analoga a quella di Austria e Germania" e "sappiamo che l'Austria adotta misure più restrittive".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli