Covid, anestesisti: "Terapie intensive a rischio intasamento"

"Siamo in piena quarta ondata, la preoccupazione è grande". E' l'allarme, lanciato da Antonino Giarratano, presidente Società Italiana di Anestesia analgesia rianimazione e terapia intensiva che invita il governo a intervenire "prima delle zone gialle". "Nel giro di un mese il sistema ospedaliero delle terapie intensive rischia pericolosamente l'intasamento" avverte.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli