Covid: Anna e Francesco morti a pochi giorni di distanza

·1 minuto per la lettura
Anna e Francesco morti per Covid
Anna e Francesco morti per Covid

Sarno, moglie e marito deceduti per Covid a distanza di pochi giorni uno dall’altro. Anna e Francesco, 63 anni di vita insieme, cittadini di Sarno nel salernitano, sono morti entrambi per Covid.

Anna e Francesco: morti per Covid dopo 63 anni di vita insieme

Anna Ferrentino e Francesco Clemente, conosciuto come “Don Ciccio”, sono morti a distanza di pochissimi giorni, separati dopo 63 anni dal Covid.

Il comune di Sarno si trova in lutto per la decima volta a causa del Covid. La morte di Clemente, avvenuta pochi giorni dopo quella della moglie Anna, è stata annunciata dal primo cittadino Giuseppe Carfora: “Il mostro invisibile se li è portati via don Ciccio e la signora Anna, a pochi giorni di distanza, dopo una vita insieme lunga 63 anni. Le mie condoglianze e la mia vicinanza alla famiglia Clemente e un abbraccio forte all’amico Peppino”.
Nel salernitano ci sono state vittime del Covid a Sassano, Acerno, Agropoli, Nocera e a Baronissi.

Leggi anche: Oms: “Più casi positivi nelle ultime settimane che nei primi 6 mesi”

Ultima la notizia di un giovane di 34 anni morto per Coronavirus. La morte del giovane è stata annunciata dal sindaco di Agropoli, Adamo Coppola con queste parole: “È con profondo dispiacere – ha detto – che devo annunciarvi i il decesso di un altro nostro concittadino. Era ricoverato nel reparto di terapia intensiva del presidio Covid di Agropoli. Dal principio le sue condizioni sono apparse critiche fino, purtroppo, alla sua scomparsa, avvenuta questa mattina. Un abbraccio forte alla famiglia da parte mia e dell’intera Amministrazione che rappresento per questa perdita tanto dolorosa. Oggi è un giorno triste per tutta la Comunità”.