Covid, annullata manifestazione ViniVeri 2021 a giugno

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 15 mar. (askanews) - Annullata l'edizione 2021 di ViniVeri, che avrebbe dovuto svolgersi a Cerea, in provincia di Verona, a giugno. Lo ha annunciato in una nota i presidente del consorzio ViniVeri Paolo Vodopivec. "Alla fine dello scorso anno, con speranza, avevamo buttato il cuore oltre l'ostacolo e deciso di spostare Viniveri 2021 a giugno. Abbiamo atteso con fiducia che l'incertezza facesse spazio a un rapido e duraturo miglioramento. A 3 mesi dall'evento - spiega - dobbiamo responsabilmente prendere atto della realtà: non solo sono ancora in vigore le stringenti normative relative allo svolgimento di manifestazioni pubbliche, ma l'attuale andamento della situazione epidemiologica sta portando ad un ulteriore rafforzamento delle misure di contenimento sia a livello locale che nazionale. E' quindi con grande dispiacere, rammarico ed emozione che annunciamo la decisione di annullare l'edizione 2021 di ViniVeri prevista per il 18 e 19 giugno a Cerea. Una scelta ponderata e sofferta ma che vede uniti tutti i vignaioli aderenti al Consorzio ViniVeri".

ViniVeri, fin dalla sua prima edizione, è sempre stata una "piazza" dove incontrare tanti piccoli produttori, conoscere i diversi territori d'origine, assaggiare e farsi raccontare i vini prodotti secondo un comune approccio artigianale che unisce sostenibilità e rispetto dell'ambiente con la piacevolezza e la qualità.

"Le attuali condizioni - aggiunge il presidente del Consorzio - non ci permettono di stare insieme e aprirla a tutti come vorremmo. Ma vogliamo comunque essere presenti per dare un segnale di normalità e permettere ai vignaioli di presentare le nuove annate e rientrare in contatto, per quanto possibile, con gli amanti del "vino secondo natura".

E per questo che il Consorzio annuncia un progetto alternativo per l'occasione esteso non solo a tutto il territorio nazionale ma a quello di appartenenza dei vignaioli esteri aderenti alle attività del Consorzio come Austria, Francia, Germania, Grecia, Spagna, Slovenia e Svizzera: "ViniVeri Ristoranti 2021". I vignaioli di Viniveri saranno protagonisti, nel periodo estivo, di appuntamenti che si svolgeranno in diversi ristoranti con degustazioni, abbinamenti e piccole masterclass.

"Il nostro piccolo ma sentito contributo di artigiani del vino - spiega Vodopivec - ai ristoratori, una delle categorie più pesantemente colpite e penalizzate dalle misure anti-Covid. Un modo di stare finalmente insieme e aiutare il settore della ristorazione dopo le difficoltà di questi mesi".