Covid, appello di Brusaferro (Iss) ai no-vax: vaccinatevi

·1 minuto per la lettura
featured 1539777
featured 1539777

Roma, 16 nov. (askanews) – “La vaccinazione è lo strumento principe attraverso il quale noi oggi riusciamo a controllare la circolazione del virus e soprattutto riusciamo ad evitare le conseguenze più gravi di chi contrae infezione, in particolare i più fragili”. Il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, lancia un nuovo forte appello alla vaccinazione, richiamando a una “responsabilità collettiva” e indirizzandosi in particolare ai no-vax.

“In una stagione come quella che stiamo vivendo, con una crescita in Europa della circolazione del virus – ha sottolineato Brusaferro a margine della presentazione del XVI Rapporto Meridiano Sanità realizzato da The European House – Ambrosetti – è molto importante accompagnare la campagna vaccinale – per chi non si è vaccinato vaccinarsi e per chi è raccomandata la terza dose prenotarsi per la terza dose – ma anche adottare comportamenti prudenti, che significa usare la macherina in contesti dove ci sono affollamenti, evitare assembramenti quando non strettamente necessari e soprattutto è importante l’igiene delle mani. Credo che un atteggiamento di prudenza unito all’incremento della copertura vaccinale e a un mantenimento della vaccinazione siano gli strumenti che ci consentono di controllare la circolazione del virus”, ha concluso Brusaferro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli