Covid: appello ginecologi, 'donne in gravidanza vaccinatevi e fate booster'

·1 minuto per la lettura
featured 1553785
featured 1553785

Roma, 21 dic. (Adnkronos Salute)() – Ancora troppe donne in gravidanza vivono timori e paure rispetto alla vaccinazione anti Covid. Da qui l'appello unanime lanciato da tutti i ginecologi italiani, dal congresso della Società italiana di ginecologia e ostetricia (Sigo), concluso a Sorrento. Timori che – secondo gli esperti Sigo – "potrebbero essere evitati con un migliore approccio comunicativo", per questo la Sigo – si ricorda in una nota – ha realizzato un contact center Ginecologia@sigo.it dove tutte le donne potranno chiedere ogni informativa circa la vaccinazione anticovid.

Con quest’iniziativa – prosegue la nota – la Sigo continua a sostenere come la vaccinazione debba essere confermata e raccomandata per una gravidanza sicura e serena concordando con quanto divulgato dall’Istituto superiore di sanità in riferimento ai richiami alle donne gravide: tutte le donne che devono fare il richiamo vaccinale, in quanto trascorsi almeno 5 mesi dalla seconda vaccinazione, devono vaccinarsi, anche se attualmente gravide".

"La vaccinazione – spiegano – è un impegno personale e sociale di tutti e solo la vaccinazione consentirà a tutti noi di superare la fase dell’urgenza e permettere alla ginecologia italiana di dedicarsi, finalmente, nuovamente a tutti gli aspetti che interferiscono con il benessere della donna nelle varie fasi della sua vita".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli