Covid, Arcuri: crescita contagi impetuosa come non è mai stata

Mpd
·1 minuto per la lettura

Roma, 29 ott. (askanews) - "Siamo in un dramma nuovo e diverso, solo tre settimane fa avevamo 3.337 contagi, oggi sono 26.831. Il virus si moltiplica, la sua crescita è impetuosa come non è mai stata". Lo ha detto il Commissario per l'emergenza, Domenico Arcuri, nel corso della conferenza stampa di aggiornamento sull'emergenza coronavirus in Italia. "E' vero che proporzionalmente oggi il virus fa meno danni rispetto alla prima ondata - ha detto -, ma fino a quando? Con questi numeri, se non si raffredda la curva, nessun servizio sanitario sarebbe in grado di reggere. Se non raffreddiamo la curva non riusciamo a fronteggiare questa ondata così impetuosa, che è diversa dalla precedente", ha chiarito, sottolineando che "le misure messe in atto hanno esclusivamente questo fine".