Covid, AstraZeneca pubblica contratto vaccino dopo scontri con Ue

·1 minuto per la lettura
Il logo AstraZeneca davanti a quattro fiale e una siringa

(Reuters) - AstraZeneca ha reso pubblico il contratto per il vaccino anticovid siglato con la Commissione europea, ha reso noto Bruxelles, nel contesto di una disputa sui tagli alle forniture tra le due parti.

Il contratto è stato firmato il 27 agosto e la versione pubblicata contiene parti oscurate relative ad alcune informazioni riservate come le fatture.

"La Commissione accoglie positivamente l'impegno della società verso una maggiore trasparenza nella partecipazione allo sviluppo della strategia di vaccinazione della Ue", afferma l'esecutivo Ue nella nota.

AstraZeneca e la Ue avevano firmato un accordo per la fornitura fino a 400 milioni di dosi del vaccino. L'azienda ha annunciato a sorpresa la scorsa settimana tagli alle forniture destinate al blocco, citando problemi di produzione presso lo stabilimento belga, provocando una dura reazione da parte del blocco.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi)